Sei qui: Home Page | Azienda | Aree Distrettuali | Direzione della Funzione Territoriale | Unità Operativa Complessa Riabilitazione e Medicina Fisica

Direttore: CARLO D'AURIZIO
Sede : Presidio Ospedaliero Popoli
Piano : pian terreno e 1° piano vecchio corpo di fabbrica
Telefono : 085 989 8441 989 8442
Fax : 085 989 8440
Email : riabilitazionefisica.popoli@ausl.pe.it: carlo.daurizio@ausl.pe.it
Dipartimento : Direzione della Funzione Territoriale

PERSONALE
 
Dirigenti Medici
Direttore U.O.C. Dott. Carlo D’Aurizio 085/9898444 carlo.daurizio@ausl.pe.it
Dirigente Medico Dott. Mario Basciani 085/9898446 mario.basciani@ausl.pe.it
Dirigente Medico Dott.ssa Cristina Cantarella 085/9898446 cristina.cantarella@ausl.pe.it
Dirigente Medico Dott.ssa Florida Flocco 085/9898446 florida.flocco@ausl.pe.it
 
Personale Infermieristico
Coordinatrice Infermieristica Angela Camarra 085/9898442
Infermiera Rossana Corazzini Ambulatorio
Infermiera Ornella D’Addario Degenza
Infermiera Anna Rita D’Alessandro Degenza
Infermiera Ornella De Felice Degenza
Infermiera Mara Di Marco Ambulatorio
Infermiera Giuliana Di Pietrantonio Degenza
Infermiera Febronia Pirracchio Degenza
Infermiera Franca Russo Degenza
Infermiera Antonella Sergi Degenza
Infermiera Stefania Tomassetti Degenza
Infermiera Rita Valeri Degenza
Infermiera Maria Concetta Valerio Degenza
 
Personale Tecnico della Riabilitazione
Antonucci Rosa Maria Coordinatrice
Beccia Valeria Fisioterapista
Di Carlantonio Gina Fisioterapista
Di Domenica Anna Fisioterapista
Di Loreto Giuseppina Fisioterapista
Giannini Marco Fisioterapista
Ianni Antonella Fisioterapista
La Medica Anna Fisioterapista
Lucantoni Gemma Fisioterapista
Martini Enza Fisioterapista
Carli Arcangela Logopedista
Sabatini Donatella Logopedista
Di Federico Simona Terapista Occupazionale
 
Personale di Supporto
Allodi Carmen
Bianchi Laura
Cassarino Massimo
Di Giacomandrea Tonino
Lupoletti Andreina
Nanni Marisa
Orsini Alberici Rita
 
MISSION
 
L’Unità Operativa Complessa (U.O.C.) di Riabilitazione e Medicina Fisica (cod. 56) è dotata di 20 posti letto di degenza ordinaria e svolge altresì attività ambulatoriale.
Garantisce la presa in carico onnicomprensiva di individui di tutte le età, affetti da menomazioni/disabilità emendabili, in fase post-acuta, che necessitano di tutela medica, specialistica riabilitativa ed interventi di nursing ad elevata specificità, in regime di ricovero.
In proposito, viene garantita la presa in carico riabilitativa intensiva di utenti affetti da menomazione/disabilità conseguenti a patologie neurologiche (Ictus, trauma cranico, ecc.), cardiorespiratorie (in particolare, la BPCO riacutizzata), e a patologie ortopedico/traumatologiche (fratture di collo femore dell’anziano, interventi di artroprotesi d’anca e ginocchio), con sistema di classificazione (DRG) afferenti alle tipologie di riabilitazione per Malattie e disturbi del sistema nervoso (MDC 1), Malattie e disturbi dell’apparato respiratorio (MDC 4), Malattie e disturbi dell’apparato cardiocircolatorio (MDC 5) e Malattie e disturbi del sistema muscolo-scheletrico e del tessuto connettivo (MDC 8), nell’osservanza delle disposizioni del DM del maggio 1998 e dei Livelli Essenziali di Assistenza di cui al DM 12.01.2017.
 
Attività ambulatoriale
L’unità operativa dispone di spazi ed attrezzature per il trattamento ambulatoriale delle menomazioni muscoloscheletriche, dei linfedemi, dei disturbi del linguaggio, degli esiti di affezioni a carico del Sistema Nervoso Centrale e/o Periferico.
 
Specifiche attività erogate presso l’U.O.C. di Riabilitazione e Medicina Fisica del Presidio Ospedaliero di Popoli
  1. Laboratorio per la valutazione e il trattamento della spasticità e dei disturbi del movimento
Presso questa U.O.C. sono disponibili risorse strumentali e professionali in grado di farsi carico in modo globale del paziente con spasticità. In particolare, viene eseguita l’inoculazione di tossina botulinica con guida ecografica nei pazienti affetti da spasticità e distonie cervicali.
Risorse strumentali:
  • Elettromiografo di superficie;
  • Sistema di analisi del ciclo del passo;
  • Ecografo;
  • Elettrostimolazione funzione arti inferiori e arti superiori;
  • Biofeedback;
  • Onde d’urto extracorporee;
  • Energia vibratoria;
  • Sistemi robotici per la rieducazione dell’arto superiore.
La disponibilità di palestre, attrezzature di terapia fisica, di terapia occupazionale e di fisioterapia consente di effettuare trattamenti interdisciplinari specifici e personalizzati, anche dopo l’inoculo di tossina botulinica. Lo specialista fisiatra, inoltre, può predisporre il confezionamento di ortesi specifiche.
  1. Riabilitazione Respiratoria
Consiste nella presa in carico di pazienti con grave insufficienza respiratoria, trasferiti dai reparti di pneumologia, chirurgia toracica e medicina. Vengono assicurate la ventilazione meccanica, la valutazione e il trattamento delle apnee ostruttive, la rieducazione respiratoria con tecniche di disostruzione bronchiale, anche meccanica (in-exsufflator), il  riadattamento allo sforzo (6MWT, cicloergometro, tapis roulant).
  1. Riabilitazione dei disturbi della deglutizione e del linguaggio
E’ rivolta sia a pazienti ricoverati che ambulatoriali e comprende:
  • la valutazione e il trattamento della disfagia, anche nei pazienti portatori di cannula tracheostomica, avvalendosi anche di sistemi di elettrostimolazione (Vitastim);
  • la valutazione e il trattamento dei pazienti con disturbi del linguaggio e cognitivi dopo lesione cerebrovascolare o traumatica;
  • la valutazione e trattamento dei minori con disturbi del linguaggio e dell’apprendimento, con conseguente riduzione delle liste di attesa.
  1. Riabilitazione Linfedemi primitivi e secondari e flebolinfedemi
Consiste nel trattamento con linfodrenaggio manuale, bendaggio elastocompressivo e rieducazione motoria. Si effettua anche la precoce presa in carico linfedemi post-mastectomia. È prevista la Collaborazione con l’Italian Lymphoedema Framework Onlus.
  1. Rieducazione motoria strumentale complessa:
  • Pedana stabilometrica sistema DELOS;
  • Onde d’urto focali;
  • Biofeedback elettromiografico;
  • FES Cycling (stimolazione elettrica funzionale con cicloergometro);
  • FES arti superiori (Sistema H200 Bioness; stimolazione elettrica funzionale della mano);
  • Terapia robotica arto superiore (Amadeo, Motore);
  • Energia vibratoria (Sistema VISS);
  • TECARterapia.
  1. Laboratorio di Terapia Occupazionale.
Ultimo aggiornamento: 22/02/2019